La carrozza e il contachilometri del Rinascimento

Oggi i taxi, ieri le carrozze. Per spostarsi in città serve un mezzo agile, veloce, smart. Anche nel Rinascimento si sentiva la stessa necessità. L’invenzione è di un ebreo mantovano, Abramo Colorni. Proprio a Ferrara, luogo già all’epoca a misura d’uomo.Ferrara era considerata nel Rinascimento la città delle carrozze e dei cocchi e quasi reggeva il paragone con la più d’avanguardia Parigi. Mezzo perfetto per innamorati spensierati. Le strade di Ferrara erano battute da più di 80 carroccie: semplici, elaborate o profumate di corte, vere e proprie limousine d’epoca. L’uso in Italia era stato introdotto dal cardinale Ippolito d’Este di ritorno dall’Ungheria. Severe norme da seguire per chi circolava con questi nuovi veicoli per evitare di rovinare la selciatura delle strade. Ma il codice della strada non veniva molto seguito, soprattutto dal duca Alfonso che sfrecciava come Ben Hur. Dal quartiere del Ghetto ebraico di Mantova arriva a Ferrara Abramo Colorni, tuttologo di prodigi e fabbricatore di meravigliosi ingegni. A lui si deve il progetto di un carrozza con contachilometri “per misurare giustamente il viaggio fatto in carroccia” misurando “il tempo come il cammino”. Dopo Ferrara Abramo è pronto a conquistare l’Europa e più precisamente Giacomo di Savoia, duca di Nemours e cognato di Alfonso. Le parentele erano d’oro anche all’epoca. Si ordina ad Abramo di realizzare una carrozza per gottosi. Bizzarrie di corte. E poi Milano, Torino. Tutti vogliono le carrozze di Abramo Colorni, diventate un marchio di lusso e di corte. Chic.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...